Home > Assistenti familiari

Assistenti familiari

La Regione Toscana ha promosso un progetto rivolto a lavoratori e lavoratrici che operano nel campo della assistenza familiare, per favorire l’emersione del lavoro nero in questo settore ma anche e soprattutto ad innalzare il livello formativo degli operatori.

È stato istituito un Albo Regionale degli Assistenti Familiari che, oltre a certificare le esperienze formative e lavorative di chi vi si iscrive, riporta anche l’accreditamento che questi lavoratori sono tenuti a chiedere al Comune di residenza.

Per l’iscrizione all’Albo Regionale le persone interessate dovranno recarsi presso il Centro per l’Impiego. I requisiti per l’iscrizione sono: aver svolto un percorso formativo di almeno 220 ore nel campo dell’assistenza alla persona o aver avuto un rapporto di lavoro regolare e documentato di almeno sei mesi sempre nello stesso settore di assistenza.

L’Albo è un utile strumento per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Le famiglie che sono alla ricerca di un/una Assistente Familiare, comunemente chiamato badante, possono rivolgersi agli sportelli attivati presso i Centri per l’Impiego, dove un operatore cercherà tra gli iscritti all’albo coloro che sono più rispondenti alle esigenze della famiglia stessa.

Per approfondire, rivolgiti a una delle sedi territoriali dei Centri per l’Impiego

Torna indietro